Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Quintali di cocaina sulla nave mercantile, incursione della finanza con decine di militari

Decine di militari della Guardia di Finanza hanno fatto scattare le operazioni, coordinate dalle Direzioni distrettuali Antimafia delle procure di Ancona e L’Aquila

Assalto alla nave mercantile da parte delle forze dell’ordine alla ricerca della prova che lì, sull’imbarcazione, ci fossero chili di droga. E infatti ieri 50 militari del Gico della Guardia di Finanza di Ancona, coordinati dalle Direzioni distrettuali Antimafia  delle procure di Ancona e L’Aquila, sono saliti sulla nave mercantile "Adrienne", battente bandiera liberiana e attraccata al porto di Ancona, trovando un grosso carico di droga: 216, 68 chili di cocaina divisa in panetti. La polvere bianca è stata trovata dentro un ripostiglio sigillato, anche grazie all’aiuto dei cani delle unità cinofile. 

Ora la nave è ancora nel porto dorico, ma è sotto sequestro e un membro dell’equipaggio è stato arrestato. Un risultato a cui si è arrivati non senza difficoltà perché le operazioni, a cui hanno partecipato anche il reparto Aeronavale della finanza dorica insieme a carabinieri e fiamme gialle di Chieti, hanno richiesto tempo e precisione, se non altro per le grandi dimensione della nave. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quintali di cocaina sulla nave mercantile, incursione della finanza con decine di militari

AnconaToday è in caricamento