Cronaca

All'uscita dal lavoro si trova davanti la polizia, in casa aveva cocaina purissima: arrestato

Ad intervenire gli agenti della Squadra Mobile di Ancona che hanno arrestato l'operaio mentre usciva dal posto di lavoro. Ora si trova ai domiciliari

Il sequestro da parte della polizia

ANCONA - Aveva da poco staccato il turno al lavoro quando, uscendo dall'azienda, gli agenti della Squadra Mobile di Ancona lo hanno fermato ed arrestato. Lui, un operaio di 45 anni da tempo sotto l'occhio vigili della polizia, nascondeva nel suo appartamento mezzo etto di cocaina purissima, pronta ad essere immessa nel mercato anconetano.

Gli agenti, oltre ai tre involucri di cocaina, hanno trovato e sequestrato anche denaro in contante, probabile provento di spaccio, oltre a tutto il materiale per il confezionamento dello stupefacente. Visti gli indizi a suo carico l'operaio è stato arrestato e collocato agli arresti domiciliari in attesa del processo di convalida. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'uscita dal lavoro si trova davanti la polizia, in casa aveva cocaina purissima: arrestato

AnconaToday è in caricamento