menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato

Il materiale sequestrato

Viaggiava per spacciare la super cannabis, arrestato il pendolare della droga

L’uomo viveva come un vero e proprio pendolare ma la sua attività lavorativa è stata scoperta dai carabinieri

Partiva in treno da Ancona per raggiungere Senigallia come un qualunque pendolare. Il nigeriano di 27 anni però le sue giornate le guadagnava spacciando marijuana ai Giardini Morandi. I carabinieri l’hanno sorpreso lunedì sera proprio alla stazione ferroviaria mentre aspettava il treno per tornare nel capoluogo. L’uomo, a cui era stata da poco rifiutata la domanda di asilo in Italia, aveva addosso un involucro contenente 6 grammi di marijuana oltre a due telefoni cellulari e 110 euro in contanti. 

La perquisizione domiciliare nella casa di Ancona dove viveva con un connazionale arrestato sabato sera, ha permesso ai militari di trovare un quantitativo di droga per complessivi 475 grammi di Cannabis sativa, contraddistinta da un principio attivo molto elevato. Droga che era nascosta in uno zainetto. Nell’appartamento è stato sequestrato anche un bilancino di precisione elettronico, materiale per il confezionamento e un terzo telefono cellulare.

L’uomo è stato arrestato e accompagnato nel carcere di Montacuto su disposizione del pm. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento