Viaggiava con mezz'etto di cocaina sotto il sedile: trentenne finisce in manette

A scoprirlo sono stati i carabinieri, insospettiti dalla strana andatura dell'auto

Controlli dei carabinieri

Viaggiava con quasi mezz’etto di cocaina nascosta nell’auto: in manette è finito un 30enne. A scoprirlo, i carabinieri di Chiaravalle e Morro d’Alba, impegnati in servizi mirati disposti dalla Compagnia di Jesi e dal Comando provinciale di Ancona.

L’uomo, al volante della sua utilitaria, mentre transitava a Chiaravalle manteneva una strana andatura per questo è stato fermato dai militari che si sono insospettiti e hanno subito capito che qualcosa non andava. Quando hanno proceduto al controllo, sotto il sedile sono stati rinvenuti 40 grammi di cocaina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La droga è stata sequestrata e il 30enne, residente a Chiaravalle, è stato arrestato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento