Fermato alla stazione con due etti di droga, arrestato e subito libero

I controlli sul territorio per la repressione dei reati hanno portato al sequestro di hashish e marijuana

foto generica

È stato fermato davanti alla stazione ferroviaria con in tasca oltre 2 etti di hashish, suddivisi in nove involucri. La polizia gli stava dietro da oltre un mese finché non ha scelto il momento giusto per intervenire. È così finito agli arresti un nigeriano di 34 anni. Gli investigatori, che hanno agito in borghese, lo ritengono uno degli elementi di spicco dello spaccio in città.

Questa mattina è stato scarcerato. Il giudice gli ha ordinato l'obbligo di firma in commissariato. Nei giorni scorsi, sempre la polizia, ha invece denunciato un 35enne di Sassoferrato trovato con 55 grammi di hashish.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento