rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca

La sua casa trasformata in un negozio di cocaina, arrivano i carabinieri: arrestato mentre cena con la famiglia

Lui, un 62enne di origini rom, già gravato da numerosi precedenti penali tra cui spaccio di sostanze stupefacenti, furto, estorsione, ricettazione, era già sottoposto al regime di sorveglianza speciale.

FALCONARA - Nella sua abitazione c'era uno strano via vai di persone. Lui, un 62enne di origini rom, già gravato da numerosi precedenti penali tra cui spaccio di sostanze stupefacenti, furto, estorsione, ricettazione, era già sottoposto al regime di sorveglianza speciale.

Uno smercio al dettaglio “porta a porta”, solo che in questo caso era il cliente a raggiungere il domicilio del venditore: 40 euro per una sola dose di cocaina, 70 euro per chi ne acquistava due. Ed è bastato documentare alcune cessioni, nel corso di un servizio durato una settimana, perché si potessero riaprire per lui le porte del carcere di Montacuto. L'intervento, da parte dei carabinieri di Falcoanra, ha permesso venerdì scorso di sorprendere il pusher dopo l’ultima cessione di 2 dosi di cocaina. Il rom è stato immediatamente raggiunto nella sua abitazione ed ammanettato. Era a cena con tutta la famiglia, una dozzina di adulti tra figli, generi, nuore e nipoti, tutti riuniti a tavola per cena. Nella casa, arredata di tutto punto, sono stati trovati anche 630 euro in contanti sequestrati dai militari perché ritenuti provento dell’attività di spaccio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sua casa trasformata in un negozio di cocaina, arrivano i carabinieri: arrestato mentre cena con la famiglia

AnconaToday è in caricamento