rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Nuovo Dpcm, arriva il coprifuoco in tutta Italia: cosa succede da giovedì

Dopo le 22 ci si può muovere solo per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o per motivi di salute. Quindi il coprifuoco è in vigore a prescindere dal fatto che la regione si trovi in zona verde, arancione o rossa

Il nuovo Dpcm è stato firmato dal premier Giuseppe Conte ed è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. L'Italia divisa in zone rosse, arancioni e verdi con divieti in ogni territorio. Le nuove regole sulle mascherine a scuola e sullo smart working. Ma anche il coprifuoco.

Coprifuoco dalle 22: cosa prevede il nuovo Dpcm

«Il coprifuoco non ha una ragione scientifica ma serve a ricordarci che dobbiamo fare delle rinunce, che il superfluo va tagliato, che la nostra vita dovrà limitarsi all’essenziale: lavoro, scuola, relazioni affettive strette - scrive su Facebook l'immunologa dell'Università di Padova Antonella Viola - L’unica cosa che funziona contro questo virus è limitare il numero di persone che incontriamo nelle nostre giornate. Dobbiamo restringere il cerchio delle nostre relazioni, personali e professionali. Facciamo tutti la nostra parte: la storia siamo noi!». Dopo le 22 ci si può muovere solo per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o per motivi di salute. Quindi il coprifuoco è in vigore a prescindere dal fatto che la regione si trovi in zona verde, arancione o rossa: è su tutto il territorio nazionale, almeno fino al 3 dicembre. Poi si vedrà. Le norme regionali su eventuali chiusure saranno calibrate a seconda dell'indice dei contagi e della tenuta del sistema sanitario, a cominciare dai posti disponibili nelle terapie intensive degli ospedali.

LEGGI TUTTI I DETTAGLI SUL COPRIFUOCO A QUESTO LINK 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Dpcm, arriva il coprifuoco in tutta Italia: cosa succede da giovedì

AnconaToday è in caricamento