rotate-mobile
Cronaca

Ubriaca gioca alle slot, poi danneggia il locale e prende a calci un poliziotto

E' successo nelle scorse ore al Piano di Ancona. La donna, 39 anni, è stata denunciata dalla polizia

ANCONA - Stava giocando alle slot machine quando improvvisamente ha iniziato a danneggiare gli arredi del locale, spaccando inoltre una bottiglia di vetro a terra. Poi, non paga, ha preso a calci un poliziotto intervenuto per riportarla alla calma. E' successo nelle scorse ore al Piano. 

Lei, una 39enne originaria della romania, è stata fatta uscire dal bar. A quel punto la donna ha preso un estintore e lo ha gettato a terra. Sul posto oltre agli agenti di polizia anche gli operatori del 118. Per lei è scattata la denuncia per i reati di violenza, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché di danneggiamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaca gioca alle slot, poi danneggia il locale e prende a calci un poliziotto

AnconaToday è in caricamento