menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

«Fatemi vedere mio figlio», mamma dà in escandescenze poi aggredisce due vigili

Attimi di tensione questa mattina in una struttura protetta dove la donna si era recata per vedere il figlio da cui era stata allontanata

Da casa si reca negli uffici dei Servizi Sociali di via Ascoli Piceno per vedere il figlio da cui era stata allontanata, ma quando le è stato detto che ciò non sarebbe stato possibile, ha perso il controllo di sé fino ad aggredire i vigili urbani, presi a morsi

L'episodio è acaduto lunedì mattina. Protagonista una 46enne, seguita per problemi psichiatrici dal Comune di Ancona, ma soprattutto mamma disperata. Secondo quanto ricostruito, per riportare la donna alla calma sono intervenuti prima i vigili urbani, ma tra urla e escandescenze la situazione è degenerata sempre più. A quel punto è scattato il trattamento sanitario obbligatorio e come da protocollo è arrivato un medico del 118 e un’ambulanza della Croce Rossa di Ancona, i cuoi operatori l'hanno poi trasportata al reparto di Psichiatria dell'ospedale Torrette di Ancona. 

Ma prima che l'ambulanza partisse, la donna, volta sulla barella del mezzo di soccorso, si è girata di scatto e ha dato un morso all’avambraccio di un vigile e poi un altro alla mano dell’altro agente. Alla fine anche i due agenti sono finiti in ospedale per curare le lesioni derivanti dai morsi della donna. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento