Donna e il suo cane trovati morti vicino casa, lei in un dirupo: dubbi sulla dinamica

Elisa Ameli era una pensionata di 70 anni che viveva e risiedeva a Camerata Picena. E' stata trovata morta in un dirupo vicino alla strada davanti casa sua, vicino al suo cane, anche lui trovato senza vita

I familiari sul luogo della tragedia si stringono

Sarebbe uscita ieri sera dopo cena, per andare a buttare delle piante nel canneto, che si trova dall’altra parte della strada di casa. Ma in quel frangente è successo qualcosa perché stamattina lei è stata trovata morta. Si tratta di Elisa Ameli, pensionata di 70 anni originaria dell'Abruzzo che viveva e risiedeva a Camerata Picena da molti anni. Lì, in via Croci 8, a pochi metri dall’incrocio con via Edmondo De Amicis, dall’altra parte della strada rispetto alla loro casa, hanno trovato la morte sia lei che il suo cane. 

La testimonianza

A ritrovare i corpi senza vita è stato il genero della donna. «Non trovavo mia suocera, poi ho visto una chiazza bianca laggiù, ho pensato che fosse il cane, poi ho visto lei, ho chiamato “Lisa Lisa”, ho urlato e ho chiamato i soccorsi perché vedevo che non respirava» ha raccontato il marito della figlia che, ieri sera, era stata a cena a casa della madre, poco prima del dramma. 

La scoperta dei corpi e le indagini dei carabinieri - VIDEO

Le ipotesi al vaglio dei carabinieri e il dubbio sulla posizione del cane

La scoperta della tragedia è avvenuta intorno alle 9, quando è arrivata la chiamata alla centrale operativa dei carabinieri. Sul posto sono intervenuti gli uomini del Nucleo Radiomobile di Chiaravalle e Jesi che, guidati dal comandante Simone Vergari, si sono messi al lavoro per ricostruire la dinamica dei fatti. Sul posto anche vigili del fuoco e polizia locale. In un primo momento si era pensato ad una morte violenta e all’ipotesi di un’auto pirata che, sfrecciando in direzione centro di Camerata, avesse investito la donna e il cane. Ma al momento questa pista sembra ormai senza sbocco. Per i militari l’opzione più concreta è quella della morte naturale o comunque dell’incidente, anche perché, né sul corpo di Elisa né su quello del cagnetto, c'erano segni di violenza. Dunque ieri sera Elisa Ameli è uscita di casa, ha attraversato la strada e poi, mentre buttava i fiori nel fossato che apre su un canneto e un grosso campo agricolo, ha avuto un malore oppure è franata nel dirupo. Un volo di 2 metri che le è stato fatale. Se così fosse, come è morto il cane? Come si spiega che la donna sia stata ritrovata nel fosso mentre il corpo dell’animale giaceva lungo la strada? Forse una casualità. Le 2 morti potrebbero essere collegate. Forse il cane si è sentito male ed è morto e l’anziana, per soccorrerlo, avrebbe messo a repentaglio la sua vita, cadendo nel vuoto. Sono ipotesi, a cui stanno lavorando gli inquirenti, che comunque vogliono vederci chiaro. Anche per questo sarà fondamentale attendere l’esito dell’autopsia che sarà svolta nelle prossime ore sul cadavere della donna. 

Le telecamere potrebbero aver ripreso qualcosa

Anche per questo hanno già prelevato le immagini delle telecamere di videosorveglianza che si trovano all’ingresso del paese. Sono nuove e sono in grado di fotografare con chiarezza le targhe delle auto. Sicuramente non hanno immortalato la scena, ma se c’è anche una possibilità che ci sia in circolazione un pirata della strada, la sua auto è sicuramente passata sotto l’occhio delle spycam del comune.  

Un paese sotto choc e festa rinviata

Ad abbracciare e portare le condoglianze ai familiari anche il neo eletto sindaco di Camerata Picena, Davide Fiorini, che ha detto: «E’ una tragedia che ha colpito una famiglia molto conosciuta a Camerata perché vive qui da tanto tempo. Per questo domenica era prevista la festa del mio primo insediamento e abbiamo deciso di annullarla per rispetto nei confronti della famiglia». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Nell'auto una spesa per più di mille euro, polizia chiede e loro danno risposte diverse

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento