Tenta il suicidio buttandosi dal balcone di casa, salvata dallo stendibiancheria

Il vicino di casa ha sentito dei rumori provenire dall’esterno e ha notato lei riversa a terra, sul balcone sottostante, ma determinante anche l'intervento dei carabinieri

Foto di repertorio

Tenta di togliersi la vita buttandosi dal balcone di casa, ma la fortuna ha voluto che il suo volo fosse attutito da uno stendibiancheria, che l’ha poi fatta finire all’interno, sul pavimento del balcone dell’appartamento sottostante. Ma ad essere determinante è stato anche l’intervento dei carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Ancona che, guidati dal comandante Vittorio De Lisa, sono arrivati in una manciata di minuti e hanno persuaso la donna di 38 anni a non muoversi da quella posizione, facendola desistere dal portare al termine il suo proposito.

Il fatto è avvenuto questa mattina in una palazzina di un comune dell’hinterland anconetano. La donna si è gettata intorno alle 7 dal terzo piano. L’allarme è stato dato al 118 poco dopo, quando un vicino di casa ha composto il numero d’emergenza. L’uomo ha sentito dei rumori provenire dall’esterno e, affacciandosi, ha notato lei: riversa a terra, sul balcone sottostante la sua finestra al secondo piano, che tentava di rialzarsi. Immediato l’intervento dei militari, arrivati in pochi minuti. I carabinieri sono entrati nell’appartamento del vicino, si sono affacciati dal suo balcone e hanno calmato e rassicurato la donna, mentre i vigili del fuoco lavoravano per entrare nella casa del secondo piano, poi risultato disabilitato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla fine la 38enne è stata trasportata al Pronto Soccorso dell’ospedale Torrette e, grazie ad un po’ di fortuna e all’intervento dei carabinieri e gli operatori sanitari, non è in pericolo di vita. Secondo una prima analisi, la donna soffre di disturbi psichici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Droga in casa, bimbo ingerisce cocaina e va in ospedale: genitori e nonni in arresto

  • La mascherina è un optional, blitz dei carabinieri tra la movida: raffica di multe

  • Sconfitta dal Marina alla prima di campionato, l'Anconitana è già una delusione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento