Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Il grande cuore della Fipsas: 5mila mascherine donate all'ospedale regionale

Il comitato regionale della Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacquee del presidente Sandro Fiorentini ha stanziato una quota del bilancio per la solidarietà

Foto di repertorio

La Fipsas, che è anche associazione di protezione ambientale e riconosciuta dal dipartimento di Protezione Civile nazionale, è sempre sensibile ai bisogni della società civile, oltre che dei suoi migliaia di associati, molti dei quali sono stati colpiti nei loro affetti dal terribile virus. Il Comitato regionale della Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacquee, insieme alle Sezioni provinciali Fipsas, ha deciso quindi di dare un aiuto pratico e concreto agli operatori della sanità marchigiana impegnati in prima linea nella quotidiana battaglia contro il Coronavirus.

E’ stata quindi stanziata, nelle scorse settimane, una consistente quota del bilancio della pesca sportiva finalizzandola all’acquisto di dispositivi di protezione individuale, nello specifico ben 5mila mascherine chirurgiche a norma, da donare all’ospedale di Torrette. In questo periodo di difficile reperibilità di dispositivi sul mercato interno si è quindi proceduto all’acquisto diretto sul mercato internazionale di 5mila mascherine certificate e garantite. Superati gli intoppi burocratici e doganali, le mascherine sono arrivate nella disponibilità della Federazione. Oggi (30 aprile) il presidente regionale Sandro Fiorentini consegnerà alla Direzione dell’ospedale regionale di Torrette i preziosi dispositivi ormai indispensabili per tutti ma prioritariamente per il personale sanitario che opera in prima linea.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il grande cuore della Fipsas: 5mila mascherine donate all'ospedale regionale

AnconaToday è in caricamento