Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Il Riesame revoca i domiciliari, lui torna subito a perseguitare la ex: di nuovo agli arresti

Arrestato a novembre per stalking nei confronti della ex, il Tribunale del Riesame trasforma gli arresti domiciliari in un meno afflittivo “divieto di avvicinamento”. Prescrizione non rispettata

 ANCONA - Arrestato a novembre per stalking nei confronti della ex, il Tribunale del Riesame trasforma gli arresti domiciliari in un meno afflittivo “divieto di avvicinamento”. Prescrizione non rispettata e l’uomo, di origini albanesi, ha ripreso a perseguitare l’ex compagna. Nei giorni scorsi la polizia ha nuovamente arrestato lo stalker, che torna ai domiciliari su disposizione del Gip con l’applicazione del braccialetto elettronico. L’uomo, secondo le ricostruzioni, aveva infatti ripreso a rendere la vita impossibile all’ex compagna e al nuovo partner della donna. 
 
 La Polizia di Stato è impegnata accanto alle Donne vittime di violenza anche attraverso la campagna di informazione permanente “ Questo non è amore”, volta a sensibilizzare sulla necessità di imparare a riconoscere in maniera tempestiva i segnali di un rapporto pericoloso e a non cedere all’impulso di negare la realtà per la paura di restare sole. «Se il partner ti tiene lontana dalle persone che ami, se controlla il tuo abbigliamento, se pretende di leggere le tue mail, i tuoi messaggi, di ascoltare le telefonate, se ti umilia, ti impone rapporti sessuali non voluti in quel momento, ti deride…Tutto questo non è amore» si legge in una nota della Questura. «Aiutiamo le Donne a reagire, e se ancora la vittima non è pronta a formulare una denuncia penale, ricordiamole che può ottenere un provvedimento di Ammonimento dal Questore, sia per stalking che per violenza domestica, che impone immediatamente al persecutore suo aguzzino di cessare qualsiasi condotta che interferisca con la vita della vittima- continua la nota- e che se l’ammonito prosegue nelle sue condotte scellerate, si procede d’ufficio ai sensi dell’art. 612 bis, senza necessità di un atto di querela da parte della vittima». 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Riesame revoca i domiciliari, lui torna subito a perseguitare la ex: di nuovo agli arresti
AnconaToday è in caricamento