rotate-mobile
Cronaca

Controllo notturno dei domiciliari, ma lui sta guidando in autostrada: finisce in carcere

L’uomo era affidato in prova ai servizi sociali per una condanna a 1 anno e mezzo di reclusione per reati contro il patrimonio e spaccio di stupefacenti

FABRIANO - Torna in carcere per non aver rispettato le prescrizioni del Giudice: invece di stare ai domiciliari, stava guidando la sua macchina in autostrada in pie-na notte. Gli agenti della Squadra di polizia giudiziaria del commissariato di Fabriano hanno portato a Montacuto un quarantenne della zona, noto alle Forze dell’Ordine, per aver violato le prescrizioni del Giudice di sor-veglianza.

L’uomo era affidato in prova ai servizi sociali per una condanna a 1 anno e mezzo di reclusione per reati contro il patrimonio e spaccio di stupefacenti. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllo notturno dei domiciliari, ma lui sta guidando in autostrada: finisce in carcere

AnconaToday è in caricamento