Cronaca

Frasi choc sul Covid, si dimette il presidente di Confindustria Macerata Domenico Guzzini

Ad annunciarlo è stato proprio lo stesso ex presidente: «Le dimissioni verranno formalizzate nella riunione del consiglio direttivo di giovedì 17 dicembre»

Domenico Guzzini

Con una lettera inviata agli associati di Confindustria Macerata, Domenico Guzzini si è dimesso dalla guida dell'associazione. Una decisione che verrà formalizzata nella giornata di oggi davanti al consiglio direttivo.

Guzzini è finito al centro delle polemiche per delle frasi pronunciate durante un convegno. L'ormai ex presidente di Confindustria Macerata aveva affermato, riferendosi alle possibili nuove restrizioni in vista del Natale, che «le persone sono un po’ stanche di questa situazione e vorrebbero alla fine venirne fuori, anche se qualcuno morirà pazienza». Frasi choc, che come è logico aspettarsi hanno alzato un vero e proprio polverone. Dopo 48 ore è arrivata la decisione di dimettersi.

In sua difesa è intervenuto ieri anche il persidente della Regione Francesco Acquaroli, mentre oggi è stato il turno di Francesco Battistoni, commissario di Forza Italia nelle Marche: «Ho appreso delle dimissioni, a quanto pare irrevocabili, di Domenico Guzzini da Presidente di Confindustria Macerata. Conosco personalmente Domenico, una persona preparata, onesta e dai principi morali di grande rilevanza. Mi spiace sia finito nel tritacarne mediatico per una frase infelice per la quale ha avuto modo di chiedere scusa. Il Presidente Guzzini ha sempre avuto modo di dimostrare il suo rispetto verso la terza età, e la storia della sua famiglia, in questo senso, parla da sola. Piuttosto nessuno parla della stanchezza dei tanti imprenditori che in questi mesi devono fare i conti con la più grande crisi economica della storia moderna, e sono costretti a lavorare oltre i limiti per tenere la barra dritta e non lasciare indietro nessun dipendente. Spero che Domenico possa ripensare alle sue dimissioni; ma, nel caso così non fosse, ci tengo a ringraziarlo per lo straordinario lavoro che ha messo in campo per il tessuto imprenditoriale di Macerata; della sua attività se ne è parlato poco, come purtroppo spesso avviene in questi momenti, ma il suo impegno è stato senza dubbio di grande valore per Macerata e le Marche tutte».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frasi choc sul Covid, si dimette il presidente di Confindustria Macerata Domenico Guzzini

AnconaToday è in caricamento