menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campionato al giro di boa, Dolphins sul campo dei Giaguari Torino

Per gli uomini di coach Rotelli si spera nel recupero last minute di Ryan Kasdorf, che è stato costretto a saltare l'ultimo impegno casalingo

Superata la "provvidenziale" doppia sosta del campionato di prima divisione, per i Gls Dolphins Ancona si torna a far sul serio. La regular season dei dorici è arrivata al giorno di boa prima della pausa, e da ora in avanti la formazione di coach Rotelli, che finora ha viaggiato a fasi alterne, dovrà dimostrare sul campo quali possono essere le reali ambizioni per questa stagione.

Indubbiamente gli adriatici, che nelle precedenti due edizioni del campionato IFL si erano abituati a portare a compimento delle perfect-season, per poi uscire al primo ostacolo vero (leggi Bolzano, ndr) nei play off, in questo primo scorcio di stagione si sono dovuti misurare nelle prime giornate con tre delle quattro formazioni potenzialmente accreditate a contendersi il titolo finale,  e forse possono vantare dei crediti nei confronti della Dea bendata, ma sul piatto risultano ad oggi due vittorie e tre sconfitte, che tradotte in soldoni, equivalgono all'ottava piazza in classifica generale. I torinesi, squadra da sempre coriacea, hanno al momento lo stesso record dei marchigiani, seppur maturato affrontando avversari diversi e collezionando più o meno lo stesso numero di punti tra fatti e subiti, con un  saldo positivo nei confronti dei dorici di un +4, che permette ai Giaguari di precedere gli avversari di una posizione in graduatoria.

I Giaguari presenteranno in campo il nuovo import Shaun Vaughan gallese,  prelevato dal campionato di prima divisione inglese, chiamato a sostituire il quarterback americano Jordan Paul che è stato tagliato dalla compagine del presidente Cecchi a seguito dell'infortunio patito nella prima di campionato, ma più probabilmente a seguito del riacutizzarsi di un grave infortunio subìto in precedenza e non completamente recuperato.
In campo il nuovo oriundo in forza ai torinesi, al suo esordio in IFL, nella squadra di provenienza era utilizzato nel ruolo di runninback, ruolo però già coperto nei Giaguari e per altro con ottimi risultati al momento dall'italo statunitense Lou Cotrone, e lo scozzese sembra essere destinato a ricoprire quindi il ruolo di qb che non sembra disdegnare sostituendo Morelli che ha guidato l'offense piemontese in questa prima fase del campionato.
Per gli uomini di coach Rotelli invece, si spera nel recupero last minute di Ryan Kasdorf, che è stato costretto a saltare l'ultimo impegno casalingo dei Gls Dolphins contro i Panthers Parma per l'infortunio al polso sinistro, penalizzando oltre misura il gioco offensivo dei dorici che nonostante la buona volontà messa in evidenza dai sostituti dello stesso Kasdorf.
Ancora fuori per infortunio in casa adriatica I lineman Pannella, Palloni e Caruso per il quale si attende la sentenza del giudice sportivo, al momento sospeso dopo i risultati positivi dei controlli antidoping.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento