Alga tossica in mare, divieto di balneazione al Passetto

Scatta l'ordinanza di divieto di balneazione temporanea sul litorale del Passetto ascensore a causa della presenza della microalga Ostreopsis Ovata

A titolo cautelativo e fino a nuova disposizione, il Comune ha emesso oggi una ordinanza di divieto di balneazione temporanea sul litorale del Passetto ascensore a causa della presenza della microalga Ostreopsis Ovata, un'alga potenzialmente tossica (quando supera il valore limite di 1000.000 cellule al litro) appartenente alla classe delle Dinoflagellate che fiorisce ciclicamente da diversi anni.   

«A margine del divieto - afferma il Comune in una nota - si sconsiglia lo stazionamento lungo il litorale del Passetto per prevenire il rischio di disturbi respiratori dovuti a inalazione di aerosol marino della tossina e si raccomanda a chi pratica pesca ricreativa di evirare il pesce pescato sul posto prima del consumo e e di non mangiare molluschi, ricci di mare e granchi prelevati nella zona ascensore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia un maxi incendio sul lungomare, chalet devastato dalle fiamme

  • Trovato morto in casa, sangue dappertutto: è giallo in via Togliatti

  • Trovato morto in casa dalla madre, il cane lo vegliava: pescatore stroncato da un malore

  • L’Amerigo Vespucci nei vostri scatti, le 10 foto più belle della dama del mare

  • Colpito per errore durante una battuta di caccia, muore davanti agli amici

  • Stroncato da un infarto sul traghetto per la Grecia: camionista muore a 57 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento