Alga tossica in mare, divieto di balneazione al Passetto

Scatta l'ordinanza di divieto di balneazione temporanea sul litorale del Passetto ascensore a causa della presenza della microalga Ostreopsis Ovata

A titolo cautelativo e fino a nuova disposizione, il Comune ha emesso oggi una ordinanza di divieto di balneazione temporanea sul litorale del Passetto ascensore a causa della presenza della microalga Ostreopsis Ovata, un'alga potenzialmente tossica (quando supera il valore limite di 1000.000 cellule al litro) appartenente alla classe delle Dinoflagellate che fiorisce ciclicamente da diversi anni.   

«A margine del divieto - afferma il Comune in una nota - si sconsiglia lo stazionamento lungo il litorale del Passetto per prevenire il rischio di disturbi respiratori dovuti a inalazione di aerosol marino della tossina e si raccomanda a chi pratica pesca ricreativa di evirare il pesce pescato sul posto prima del consumo e e di non mangiare molluschi, ricci di mare e granchi prelevati nella zona ascensore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento