Alga tossica in mare, divieto di balneazione al Passetto

Scatta l'ordinanza di divieto di balneazione temporanea sul litorale del Passetto ascensore a causa della presenza della microalga Ostreopsis Ovata

A titolo cautelativo e fino a nuova disposizione, il Comune ha emesso oggi una ordinanza di divieto di balneazione temporanea sul litorale del Passetto ascensore a causa della presenza della microalga Ostreopsis Ovata, un'alga potenzialmente tossica (quando supera il valore limite di 1000.000 cellule al litro) appartenente alla classe delle Dinoflagellate che fiorisce ciclicamente da diversi anni.   

«A margine del divieto - afferma il Comune in una nota - si sconsiglia lo stazionamento lungo il litorale del Passetto per prevenire il rischio di disturbi respiratori dovuti a inalazione di aerosol marino della tossina e si raccomanda a chi pratica pesca ricreativa di evirare il pesce pescato sul posto prima del consumo e e di non mangiare molluschi, ricci di mare e granchi prelevati nella zona ascensore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Il titolare ubriaco serve i clienti, il questore chiude il bar: «Ritrovo di pregiudicati»

  • Addio a Attilio Sciarrillo, titolare della farmacia di via Ascoli Piceno

Torna su
AnconaToday è in caricamento