Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Il maltempo si ripercuote sulla qualità dell’acqua: divieto di balneazione sulla costa

Il vicesindaco Sediari ha firmato questa mattina un'ordinanza urgente di chiusura della balneazione dell'intero tratto di costa del comune di Ancona, tra il confine nord con Falconara e quello sud con Sirolo

Il vicesindaco Sediari ha firmato questa mattina un’ordinanza urgente di chiusura della balneazione dell’intero tratto di costa del comune di Ancona, vale a dire tra il confine nord con Falconara e quello sud con il comune di Sirolo.

“Il maltempo dei giorni scorsi – scrive il Comune in una nota – si ripercuote anche sulle acque del mare, tanto da imporre un divieto di balneazione temporaneo su tutto il territorio comunale. Il provvedimento si è reso necessario a tutela della salute pubblica, dal momento che le piogge straordinarie di questi giorni hanno causato gravi ripercussioni sulla qualità delle acque di balneazione”.

Il divieto della balneazione sarà in vigore fino a quando i campionamenti effettuati dell’Arpam non daranno esito positivo.

Anche nel Comune di Falconara è stato adottato analogo provvedimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo si ripercuote sulla qualità dell’acqua: divieto di balneazione sulla costa

AnconaToday è in caricamento