Dopo le ultime piogge ancora sversamenti, nuovo divieto di balneazione

E' in atto un progetto condiviso dai Comuni di Ancona e Falconara relativo ad un intervento complessivo per contenere ed eventualmente eliminare il fenomeno degli sversamenti

Foto di repertorio

A seguito delle precipitazioni di ieri pomeriggio e notte, dando applicazione all'ordinanza preventiva gestionale sull'inquinamento marino di breve durata, provocato da sversamenti reflui su acque di balneazione, è attivato il divieto temporaneo di balneazione nel tratto di spiaggia libera dal porticciolo di Torrette fino al Passetto sotto la piscina.

Si ricorda che è in atto un progetto condiviso dai Comuni di Ancona e Falconara relativo ad un intervento complessivo per contenere ed eventualmente eliminare il fenomeno degli sversamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento