Maltempo in tutta la provincia, scatta il divieto di balneazione

E' stata applicata l'ordinanza preventiva gestionale sull'inquinamento marino di breve durata provocato da sversamenti reflui in mare

A seguito degli eventi atmosferici che si sono verificati nella giornata di ieri, è stata applicata l'ordinanza preventiva gestionale sull'inquinamento marino di breve durata provocato da sversamenti reflui in mare, è stato attivato il divieto temporaneo di balneazione da oggi fino a nuova comunicazione sulle seguenti acque:

-targa di  Palombina Nuova
-ultimo sottopassaggio di Palombina Nuova
-sbocco fosso Manarini
-sbocco fosso civ.314-311-307 SS Flaminia
-porticciolo di Torrette
-sbocco collettore acque chiare Monte Cardeto
-Passetto sotto la piscina comunale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento