Passetto, divieto di balneazione nelle acque sotto la piscina

L'Arpam ha rilevato presenza si sversamenti a causa delle forti piogge di sabato, per cui nella zona sottostante la piscina del Passetto, l'Arpam ha verificato uno sversamento di reflui di tipo domestico

La falesia del Passetto

L'Arpam ha rilevato presenza si sversamenti a causa delle forti piogge di sabato. A seguito delle abbondanti piogge di sabato pomeriggio nella zona sottostante la piscina del Passetto, l'Arpam ha verificato uno sversamento di reflui di tipo domestico. Pertanto si è reso necessario emettere una ordinanza, a firma del Sindaco, con la quale si fa  divieto di balneazione nelle acque del Passetto al di sotto del piscina comunale, fino a nuovo esito favorevole dei controlli sui campioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione potrebbe  tornare alla normalità nel giro di pochi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, il nuovo presidente della Regione è Francesco Acquaroli - LA DIRETTA

  • La sindaca riapre le scuole, ma il Savoia-Benincasa non ci sta: «Noi restiamo chiusi»

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

  • Coronavirus, primo caso a scuola: in quarantena un'intera classe e i professori

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento