Senigallia: lasciano in auto il figlio disabile, denunciati due coniugi

Il giovane, in evidente stato di agitazione, è stato poi soccorso dal personale del 118 e quindi accompagnato in ospedale per i controlli di routine, dal quale è stato successivamente dimesso in serata

Due coniugi di Montemarciano di 76 e 77 anni sono stati deferiti in stato di libertà dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Senigallia per abbandono di persone incapaci.

Gli accertamenti eseguiti dai militari hanno infatti appurato che marito e moglie, ieri sera, hanno lasciato il figlio 33enne, persona con disabilità, da solo all’interno dell’auto da loro parcheggiata in via Pisacane, a Senigallia. Il giovane, in evidente stato di agitazione, è stato poi soccorso dal personale del 118 e quindi accompagnato in ospedale per i controlli di routine, dal quale è stato successivamente dimesso in serata.

I Carabinieri rendono noto che la coppia era stata già denunciata per la medesima violazione il 2 maggio del 2010. Ora la magistratura dovrà appurare se i due si sono allontanati solo qualche momento o se si è trattato di un lasso di tempo considerevole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento