Cronaca

Il numero dei detenuti sale a 299, carcere di Montacuto al limite: sindacati sul piede di guerra

«Come Sappe informeremo amministrazione dell'indizione dello stato di agitazione con richiesta immediata di risoluzione del problema di sovraffollamento" fanno sapere dal sindacato di Polizia Penitenziaria

Proteste dei detenuti, agenti finiti in ospedale e l’assenza di politica penitenziaria che dura da mesi. Ma dopo l’aggressione avvenuta sabato mattina, arriva la reazione dei sindacati. In particolare quella del Sappe (Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria) che rivela come proprio martedì scorso fossero stati in visita al carcere di Montacuto il Garante dei Detenuti Andrea Nobili e il deputato del Partito Democratico, l’Onorevole Emanuele Lodolini ai quali proprio il segretario del Sappe Nicando Silvestri chiedere di rendere pubbliche le impressioni riscontrate nelle visita istituzionale e poi lancia lo stato di agitazione attraverso una nota stampa: 

“Il Sappe dice basta. Questa vile e ingiustificata aggressione ha fatto traboccare il vaso. Ci rivolgeremo a tutti gli organi proposti chiedendo di valutare se sussistono gli estremi di reato e danno erariale a seguito della politica penitenziaria intrapresa dall’amministrazione penitenziaria a Montacuto. Come Sappe informeremo l’amministrazione dell’indizione dello stato di agitazione con richiesta immediata di risoluzione del sovraffollamento perché ad oggi a Montacuto ci sono 299 detenuti contro i 250 di capienza regolamentare, con lo smantellamento della 5° branda nella cella. Chiediamo l’invio urgente di almeno 10 agenti e il pagamento del lavoro straordinario e del servizio di missione”.

Sulla questione interviene anche l’UILPA di Polizia Penitenziaria che, sempre in riferimento ai 3 agenti feriti nel carcere, fa sapere che “quello si sabato mattina è stato un episodio che aggrava ancora di più la già drastica situazione dell’istituto anconetano di Montacuto, per cui abbiamo chiesto una convocazione urgente al Provveditore Regionale Emilia Romagna e Marche”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il numero dei detenuti sale a 299, carcere di Montacuto al limite: sindacati sul piede di guerra

AnconaToday è in caricamento