Cronaca

Destinazione Futuro, alle Muse l’evento conclusivo della 3° edizione del progetto

Miglior lavoro votato dalla Giuria Tecnica e la Menzione “social” dalla pagina di Facebook sono state assegnate all’Istituto di istruzione superiore Volterra Elia di Ancona per ‘Fondi UE, anche per te!’

"Le idee  dei giovani delle Marche garantiscono un posto in prima fila in Europa": è il messaggio di Destinazione Futuro, terza edizione del progetto promosso dalla Regione previsto fra le iniziative del Fondo sociale europeo e rivolto agli studenti degli istituti superiori.

Questa mattina sul palco del Ridotto delle Muse di Ancona si è svolto l’evento di chiusura guidato dal conduttore radiofonico Alvin e in presenza dell’assessore all’Istruzione Formazione e Lavoro, Marco Luchetti e di Mauro Terzoni, dell’Autorità di Gestione Fesr e Fse.

I ragazzi di nove istituti superiori della regione aderenti al progetto, accompagnati dagli insegnanti, hanno illustrato i loro lavori, 17 in tutto, il più ampio numero nelle tre edizioni. “Questo dimostra di come il progetto, anno dopo anno, stia crescendo in notorietà e interesse e come le iniziative volte a far conoscere meglio lo status di cittadini europei siano sempre più richieste e apprezzate”, ha commentato l’assessore Luchetti che ha insistito sulla necessità di diffondere il messaggio europeo tra i ragazzi. “Oggi, da più parti, viene messo in discussione il ruolo dell’Unione europea che invece è determinate – ha detto Luchetti – E’ necessario parlare della bellezza e dell’importanza dell’Europa unita, a garanzia della pace e a tutela del futuro dei nostri giovani che con le loro idee innovative e brillanti contribuiscono alla creazione di un’Europa veramente unita. Non è un caso se il progetto si chiama proprio Destinazione Futuro”. I giovani con i loro lavori di qualità e il loro impegno, ha aggiunto l’assessore, “e con la grande collaborazione dei docenti, hanno dato prova di notevole capacità di elaborazione e colto il senso pieno dell’iniziativa: sensibilizzare e sollecitare tutti ad amare l’Europa, un segnale di speranza per i giovani e per il nostro Paese”.

I lavori sono centrati su un percorso di approfondimento sui diritti, doveri e sulle nuove opportunità derivanti dallo status di cittadini europei. Sono stati realizzati in modo innovativo, utilizzando linguaggi e modi di comunicare vicini alle nuove generazioni, come un video o uno scatto fotografico ed elaborati in computer grafica. Per questa edizione, in concomitanza con la Presidenza italiana del Consiglio d’Europa, è stata data anche la possibilità di “suggerire” come investire i fondi europei in progetti concreti a favore della Regione Marche.

La valutazione dei lavori ha seguito diversi livelli di lettura: i progetti sono stati vagliati dai frequentatori del blog, da parte di una Giuria Tecnica (formata dal pool di esperti e dai rappresentanti dell’Autorità di Gestione e dell’Assessorato), da parte dei visitatori della pagina Facebook attraverso il “Mi piace”.

Sono tre i progetti vincitori di questa terza edizione di Destinazione Futuro: Miglior lavoro votato dal Blog è quello del Liceo Classico Statale A. Caro di Fermo, dal titolo ‘Accendiamo il futuro’; il Miglior lavoro votato dalla Giuria Tecnica e la Menzione “social” dalla pagina di Facebook sono state assegnate all’Istituto di istruzione superiore Volterra Elia di Ancona per ‘Fondi UE, anche per te!’.

Per maggiori info:https://marchedestinazionefuturo.blogspot.it/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Destinazione Futuro, alle Muse l’evento conclusivo della 3° edizione del progetto

AnconaToday è in caricamento