Derattizzazione e disinfestazione, dalla stazione alle Palombare: ecco tutte le vie

Per domani, giovedì 17 agosto, saranno oggetto di intervento le seguenti zone, comprese le aree verdi di pertinenza comunale

Foto di repertorio

Proseguono nel mese di agosto interventi di derattizzazione e di disinfestazione larvicida ad Ancona. Oggetto di intervento sono le caditoie stradali (o erogatori esterni in zone non servite da pubblica fognatura) dell’intero territorio comunale urbano che comprende circa 500 vie oltre ai centri urbani frazionali. Per domani, giovedì 17 agosto, saranno oggetto di intervento le seguenti zone, comprese le aree verdi di pertinenza comunale:

ELENCO VIE. Piazza Rosselli e tutto il quartiere della stazione, via Pesaro, via G.Bruno e parallele, via Urbino, via Osimo, via Don Bosco, via Fiorini, piazza Ugo Bassi, via Scrima e vie limitrofe, via Fabriano, via Ascoli Piceno e tutte le vie parallele, via Monte Vettore, via Alpi, via Pinocchio, via Montagnola, via Palombare e tutte le vie adiacenti e relative aree verdi.

Gli interventi inizieranno dalle ore 7 dalla zona di piazza Rosselli e si concluderanno nelle prime ore del pomeriggio in via delle Palombare. Il resto è di competenza del privato che deve agire in sinergia con il pubblico, evitando abbandono di rifiuti e separandoli opportunamente entro gli specifici contenitori, con particolare attenzione al conferimento del rifiuto organico che attrae i roditori ed eliminando i piccoli ristagni d’acqua, deposito delle uova di zanzara. Le date dei passaggi mensili sono riportati nelle apposite etichette adesive posizionate sui pali o altri manufatti pubblici all’inizio e alla fine delle vie trattate e nelle vie più lunghe, ogni 30 numeri civici circa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento