Cronaca

Stabile: in procura la relazione della Guardia di Finanza sui debiti del teatro

Si tratta di due voluminosi faldoni che il pm dovrà esaminare per valutare eventuali iscrizioni nel registro indagati per reati societari o contro la pubblica amministrazione

L’inchiesta sui debiti accumulati dal Teatro Stabile delle Marche condotta dal pm Marco Pucilli entra nella sua fase decisiva: la Guardia di Finanza ha depositato in Procura ad Ancona nei giorni scorsi la relazione sugli accertamenti svolti.

Si tratta di due voluminosi faldoni che il magistrato dovrà esaminare per valutare eventuali iscrizioni nel registro indagati per reati societari o contro la pubblica amministrazione. I debiti della fondazione ammontano a 6 milioni di euro, di cui 3 di deficit e 3 forse compensati da crediti.

Fonte: ANSA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stabile: in procura la relazione della Guardia di Finanza sui debiti del teatro

AnconaToday è in caricamento