Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Piazza Malatesta, aveva rapinato un pusher: denunciato un 45enne

I fatti risalgono ad ottobre, quando i carabinieri della tenenza di Falconara si sono messi sulle tracce di un uomo che aveva rapinato un presunto pusher del centro anconetano

Si era avvicinato ad un presunto spacciatore in piazza Malatesta, gli aveva puntato una lama alla gola e gli aveva detto: «Dammi la droga se no ti ammazzo qui davanti, perché tanto non ho nulla da perdere». Così si era fatto consegnare alcune "palline" di eroina. Per quel fatto, risalente ai primi dell’ottobre scorso, si erano mobilitati i carabinieri della tenenza di Falconara che, investigando nei meandri del racket dello spaccio dorico, hanno identificato e denunciato un 40enne anconetano. Per lui le accuse sono rapina e evasione (dato che l’uomo sarebbe anche dovuto essere agli arresti domiciliari).

E’ successo tutto i primi giorni di ottobre. La vittima, noto consumatore di sostanze e presunto pusher locale, stava passeggiando per le vie del centro con circa 7 grammi di eroina. Ad un tratto ha ricevuto una telefonata da parte di un conoscente che gli chiedeva di raggiungerlo in piazza Malatesta. Ma lì non ha incontrato l’amico. C’era il 45enne dorico, che gli si è parato davanti e lo ha minacciato con un coltello. Il pusher, terrorizzato, ha sputato alcune palline di polvere bianca che nascondeva in bocca senza opporre alcuna resistenza. Anche perché in qual momento, il 45enne appariva molto nervoso e motivato.

Ma che ci faceva la vittima con 7 grammi di eroina in bocca? Avrebbe ammesso di essere un quotidiano consumatore di eroina e di aver fatto un po’ di scorta per non dover uscire tutti i giorni. Dunque le indagini proseguono, se non altro per capire il ruolo di quella telefonata che ha indotto la vittima a recarsi proprio dove lo stava aspettando il suo aguzzino. Forse una trappola, ma per ora resta solo un’ipotesi al vaglio degli investigatori.

Il tutto è avvenuto  nel cuore della città, dove già in passato i carabinieri di Falconara, guidati dal loro comandante Roberto Frittelli, hanno messo a segno diverse operazioni antidroga, arrestando diverse persone, tra cui anche minorenni dediti all’hashish e alla marijuana. La stessa piazza Malatesta di quei residenti che ormai non nascondono più la loro esasperazione di fronte a quotidiane scene di degrado urbano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Malatesta, aveva rapinato un pusher: denunciato un 45enne

AnconaToday è in caricamento