Cronaca

Seminudo nel privé con la ballerina: denunciato per atti osceni

Gli agenti della squadra Volanti di Senigallia sono entrati nel night club creando un fuggi fuggi generale. Chi è rimasto invece fin troppo tranquillo è un senigalliese, pizzicato seminudo in atteggiamenti inequivocabili

Il fatto è accaduto sabato mattina presto, tra le cinque e mezza e le sei. Gli uomini della squadra volanti del commissariato di Senigallia stavano effettuando il solito giro di controllo ai locali di pubblico spettacolo. Arrivati di fronte ad un noto night club gli agenti hanno notato un uomo fermo in strada, senza alcun apparente motivo. Interrogato in proposito, lo sconosciuto rispondeva che stava attendendo un amico ancora all’interno del locale, dove lui invece preferiva non rimanere.

Insospettiti gli operatori entravano nel night, creando una notevole confusione tra i clienti e le ragazze che si allontanavano frettolosamente alla vista delle divise.
Chi invece non si è accorto di nulla è stato proprio l’amico in questione, che è rimasto all’interno di un’area privé delimitata da una tenda rispetto al resto del locale: S.P., fermano del 1972, è stato quindi colto seminudo nel compimento di palesi atti sessuali con B.M.M., italiana di origine rumena di 30 anni, anche lei quasi completamente svestita. I due venivano pertanto accompagnati presso gli uffici di polizia per la denuncia a loro carico per il reato di atti osceni.

Nei guai anche il gestore del locale, I.F., senigalliese di 54 anni: secondo la ricostruzione fatta dagli agenti avrebbe favorito e sfruttato l’attività di prostituzione svolta all’interno del locale.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seminudo nel privé con la ballerina: denunciato per atti osceni

AnconaToday è in caricamento