Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Monte San Vito: patente falsa e nunchaku, denunciato 30enne

I Carabinieri di Monte San Vito hanno denunciato un 30enne colto a guidare con una patente falsa e con un "Nunchaku" (la tipica mazza da karate in gomma piena e catena) nascosto nel vano porta oggetti dell'auto

I Carabinieri di Monte San Vito hanno denunciato X.B. un cittadino albanese di 30 anni, colto a guidare con una patente falsa e con un "nunchaku" (la tipica mazza da karate in gomma piena e catena) nascosto nel vano porta oggetti dell'auto.

I militari hanno fermato il giovane a bordo della sua auto, un'utilitaria, mentre si aggirava con altri due connazionali nei pressi di alcune abitazioni.
Quando sono stati fermati dagli uomini dell'arma nessuno dei tre ha saputo fornire una versione coerente del perché si trovassero in zona, e hanno dato segni crescenti di nervosismo fino a che, con la perquisizione, sono saltati fuori sia l'arma sia i documenti falsi. Il terzetto risulta residente nell'ascolano e privo di precedenti penali.

Sono ora in corso ulteriori accertamenti per risalire al vero motivo per cui i tre stavano in quella zona e per cercare di capire perché avevano con loro l'arma orientale.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte San Vito: patente falsa e nunchaku, denunciato 30enne

AnconaToday è in caricamento