Trecastelli: insulti e minacce all’ex marito, poi gli fa staccare anche il gas

I Carabinieri della stazione di Trecastelli hanno denunciato madre e figlia per danneggiamento, ingiurie, minacce ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni

I Carabinieri della stazione di Trecastelli hanno denunciato madre e figlia per danneggiamento, ingiurie, minacce ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni.

Secondo i militari le due donne, in data 4 gennaio, sono andate a casa dell’ex marito dell’una e padre dell’altra, con il quale non vivono più, allo scopo di recuperare alcuni oggetti di loro proprietà, ma la situazione è ben presto degenerata: prima le due hanno danneggiato il portone di ingresso e poi hanno minacciato e insultato ripetutamente l’uomo, sia faccia a faccia che per sms.

Ma le rappresaglie non si sarebbero fermate lì: alcuni giorni dopo (il 9 gennaio), l’ex moglie ha chiesto e ottenuto l’interruzione dell’erogazione del gas-metano nell’abitazione dell’uomo, che abita assieme al figlio minore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento