Via Filonzi: trasportavano rifiuti senza autorizzazione, denunciati in due

I due sono stati sorpresi in via Filonzi mentre si aggiravano nei pressi delle ditte presenti a bordo di un autocarro sul quale, una volta fermati, i militari hanno rinvenuto rifiuti pericolosi della categoria r.a.e.e.

Nella giornata di mercoledì i Carabinieri della Compagnia di Ancona hanno denunciato due persone – un cittadino bosniaco di 55anni e un cittadino italiano di 40 anni –  per attività di gestione rifiuti non autorizzata e falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico.

Rifiuti 2-2-2I due sono stati sorpresi in via Filonzi mentre si aggiravano nei pressi delle ditte presenti a bordo di un autocarro sul quale, una volta fermati, i militari hanno rinvenuto rifiuti pericolosi della categoria r.a.e.e. (rifiuti di apparecchiature ellettriche ed elettroniche), senza che i due fossero iscritti all’albo nazionale dei gestori ambientali e senza aver emesso la scheda descrittiva dei rifiuti pericolosi.

Il materiale e il mezzo sono stati sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento