rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

"Ho smarrito il mio smartphone, devo sporgere denuncia", ma era ricercato: arrestato dai carabinieri

La scoperta avvenuta durante i controlli dei militari, parallelamente alle pratiche di rito effettuate per formalizzare il verbale: il 54enne è stato portato presso il carcere di Montacuto dove sconterà la pena a suo carico

ANCONA – «Ho smarrito il mio smartphone, voglio sporgere denuncia!». In apparenza nulla di strano: il classico cittadino che si presenta presso la più classica delle stazioni dei carabinieri per denunciare una situazione di difficoltà. Che comporta un protocollo ordinario, con la presentazione dei documenti e le formalità da espletare per avviare la “pratica”, come da ordinaria amministrazione, con il computer che si avvia ed un cordiale scambio di battute nell’attesa di stilare il verbale.

Il comandante della stazione Carabinieri di Collemarino, tuttavia, ha la sensazione di trovarsi di fronte ad una situazione diversa dalle altre: qualcosa non lo convince fino in fondo e decide di approfondire le proprie verifiche. Prende tempo, facendolo accomodare nella sala d’attesa con la scusa della linea che fa le bizze, e fa pertanto scattare i controlli. Le generalità dell’uomo vengono accuratamente esaminate e le banche dati forniscono una risposta incredibile, che conferma le sensazioni dei militari: quell’uomo, un 54enne di origini tunisine residente nella Provincia di Ancona, era ricercato perché gravato da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del capoluogo dorico a seguito di una condanna per il reato di furto, commesso nell’anno 2019.

L’uomo è stato dunque ricondotto all’interno degli uffici, dove gli è stato notificato – con sua grande sorpresa – il provvedimento dell’Autorità Giudiziaria: al termine delle formalità di rito, il 54enne è stato così portato presso il carcere di Montacuto, ove espierà la pena definitiva di tre mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho smarrito il mio smartphone, devo sporgere denuncia", ma era ricercato: arrestato dai carabinieri

AnconaToday è in caricamento