Allacci abusivi per rubare l'acqua, denunciata un'intera famiglia

Ora i tre dovranno rispondere di furto aggravato mentre i tecnici dell'Astea hanno poi provveduto a ripristinare la rete idrica

Controlli dell'Astea e della Polizia ad Osimo

Gli agenti di Polizia dell’Ufficio Anticrimine del Commissariato di Osimo hanno denunciato 3 persine residenti ad Osimo e originari del napoletano, accusati di aver rubato l'acqua dell’Azienda Astea Spa. E' la conclusione delle indagini avviate a seguito della denuncia presentata alla Polizia osimana proprio da parte dell'azienda municipalizzata. A seguito di alcuni sopralluoghi a Passatempo di Osimo, dove era stata trovata una colonnina che erogava acqua con allacci illeciti, gli agenti, con l’ausilio di alcuni operai e tecnici del settore, hanno individuato le famiglie di un condominio che fruivano del servizio senza averne diritto. 

Ora i tre dovranno rispondere di furto aggravato mentre i tecnici dell’Astea hanno poi provveduto a ripristinare la rete idrica.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento