Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Educare gli automobilisti di domani, bambini a lezione di guida da Delta Motors

E' l'obiettivo di Delta Motors, che oggi ha trasformato gli spazi esterni della concessionaria di via Albertini ad Ancona in un minipercorso stradale

Avvicinare i bambini all’educazione stradale per aiutarli a capire quali potrebbero essere i pericoli reali di una guida nel mancato rispetto delle regole di sicurezza. E’ l’obiettivo di Delta Motors, che oggi ha trasformato gli spazi esterni della concessionaria di via Albertini ad Ancona in un minipercorso stradale dedicato ai più piccoli. Una sorta di città in miniatura nella quale i giovanissimi piloti potranno imparare a viaggiare in sicurezza e a diventare futuri automobilisti consapevoli e prudenti.

La manifestazione, “Educare oggi gli automobilisti di domani”, è stata presentata questa mattina nella sala conferenze di Delta Motors alla presenza di tutti coloro che, a vario titolo, hanno contribuito all’organizzazione dell’evento. Dai padroni di casa Luigi Lucentini e Gerardo Savini, rispettivamente titolare e general manager della concessionaria, agli assessori alla Viabilità e alle Politiche Educative del Comune di Ancona Stefano Foresi e Tiziana Borini, fino ad arrivare al comandante e al vicecomandante della Polizia Municipale Massimo Fioranelli e Franco Ferrauti.

«Il Comune – ha detto l’assessore Foresi – ha accolto con entusiasmo questa iniziativa intelligente, divertente e al servizio di un obiettivo importante: trasmettere la cultura della sicurezza stradale ai più piccoli, favorendo la coscienza del senso del limite nella circolazione e l’emergere del senso di responsabilità che devono accompagnare chi si mette al volante dal primo all’ultimo istante». L’assessore Foresi ha anche ricordato come già da molti anni l’amministrazione sia attiva nell’educazione stradale con corsi rivolti alle scuole e ha annunciato la volontà di riaprire una pista a Posatora, fino a pochi anni fa utilizzata per lezioni di guida agli adolescenti. Luigi Lucentini, da parte sua, ha messo a disposizione l’esperienza di Delta Motors per collaborare all’avvio del progetto.

Il compito di illustrare l’iniziativa è stato affidato al general manager Savini.  Nella giornata di domani  i giovani guidatori di età compresa tra 3 e 12 anni saranno proiettati in una vero e proprio percorso stradale, organizzato con semafori, strisce pedonali, rotatorie e segnaletica stradale, sul quale gli automobilisti in erba, a bordo di minivetture dotate di motore termico o elettrico, saranno istruiti al rispetto delle principali regole del Codice della Strada dagli insegnanti del progetto Parco Scuola Traffico di Roma. A disposizione, oltre alle due automobiline, ci sarà anche una Smart sulla quale potranno salire i bambini con problemi di mobilità. I piccoli piloti potranno seguire lezioni di un’ora al termine delle quali verrà rilasciato un foglio rosa simbolico. La presenza del personale dei Vigili urbani renderà tutto più verosimile. Il comandante della Polizia Municipale Fioranelli ha parlato di “progetto ammirevole” e ricordato “l’importanza del rispetto delle regole”, sottolineando come le principali cause degli incidenti stradali siano legate alla distrazione, in particolare all’uso del cellulare durante la guida, e all’eccesso di velocità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Educare gli automobilisti di domani, bambini a lezione di guida da Delta Motors

AnconaToday è in caricamento