Delitto di via Crivelli, "Antonio è borderline": potrebbe lasciare il carcere

Una perizia dunque che conferma quelli che erano i sospetti della difesa, rappresentata dall'avvocato Luca Bartolini che, da settimane, aveva messo in guardia la Procura sulle condizioni fisiche e psichiche del suo assistito

Antonio davanti al tribunale del Minori

Antonio Tagliata sarebbe malato. A dirlo lo psichiatra Renato Ariatti, lo stesso del delitto di Collemarino che, incaricato di formulare una perizia psichiatrica dal Gip Antonella Marrone, si è espresso riconoscendo un "disturbo della personalità borderline con un rischio concreto di condotta suicidaria". Una diagnosi che non lascerebbe alcun dubbio: se così fosse Tagliata sarebbe incompatibile con il carcere. E allora ecco che il nelle prossime ore il giudice, anche sulla base di quella perizia, dovrà prendere una decisione e potrebbe anche scarcerare il killer di fabio Giacconi e Roberta Pierini. Se così fosse Antonio Tagliata potrebbe lasciare il penitenziario di Marino del Tronto molto presto, come anche auspicato dalla zia dell'indagato che, proprio giovedì scorso, in occasione dell'interrogatorio richiesto dal Procuratore Capo del Tibunale dei Minorenni, aveva chiesto a gran voce la libertà del nipote perché le sue condizoni psico-fisiche erano ormai compromesse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una perizia dunque che conferma quelli che erano i sospetti della difesa, rappresentata dall’avvocato Luca Bartolini che ormai da tempo aveva messo in guardia dalle condizioni fisiche e psichiche del suo assistito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia lo scooter e si lancia sotto il treno: tragedia sui binari

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Choc in spiaggia, prende a pugni una donna e scappa: nella fuga perde i documenti

  • Crisi respiratoria, portata all'ospedale in elicottero: ragazza in gravissime condizioni

  • Porta a spasso il cane e si accascia, inutile la rianimazione: muore in strada

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

Torna su
AnconaToday è in caricamento