Cronaca

Via Canale: troppo vandalismo alle scuole Antognini, il Comune mette l'allarme

Al via dunque ai lavori che dovranno impedire che altri vandali possano introdursi nella scuola di via Canale. Il sistema di allarme è costato all'amministrazione la cifra di 14mila euro

Scuole Antognini devastate da atti vandalici e la giunta è costretta a mettere un allarme. E’ quanto fa sapere proprio il comune dorico, dopo che ieri la giunta comunale ha approvato la delibera relativa al piano di installazione di un sistema di allarme nella scuola di via Canale (attualmente chiusa per problemi di sicurezza). Si tratta dello stesso istituto colpito lo scorso maggio da un pesante raid, presumibilmente messo in atto da una gang di giovanissimi, in cui venero rotti tutti vetri delle classi, svuotati estintori e distrutti numerosi macchinari. La stessa scuola che di recente è stata anche vittima di un incendio doloso, di cui non si è mai rintracciato il responsabile. 

Al via dunque ai lavori che dovranno impedire che altri vandali possano introdursi nei gli ex locali del Museo Omero - Scuola Donatello. Il sistema di allarme è costato all’amministrazione la cifra di 14mila euro, con tanto di collegamento diretto con la centrale operativa della polizia Municipale che, in caso di allarme, interverrà con una pattuglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Canale: troppo vandalismo alle scuole Antognini, il Comune mette l'allarme

AnconaToday è in caricamento