L’ex gioiello del quartiere: «E’ uno dei parchi più grandi, oggi in pietoso abbandono»

La denuncia del movimento Altra Idea di Città: gli impianti sportivi a pezzi e un'edificio dimenticato in uno dei più grandi parchi della città

Parco via Ginelli, l'edificio abbandonato

Aree del parco, ma soprattutto arredi, in condizioni disastrose. E’ lo stato del parco di via Ginelli, a Brecce Bianche, denunciato dal movimento Altra Idea di Città. «Molte zone ed arredi versano in stato di pietoso abbandono- si legge in una nota stampa- non è la prima volta, e di certo non sarà l'ultima, che ci troviamo a denunciare lo stato di degrado in cui versano le periferie di Ancona. Questa volta si tratta di uno dei parchi più grandi ed importanti della periferia che fa riferimento al CTP 5, cioè i cosiddetti "quartieri nuovi". Panchine distrutte, passaggi ostruiti dal verde, reti distrutte con fili di ferro sporgenti, muretti che cadono a pezzi e piste malridotte (GUARDA IL VIDEO) che una volta dovevano essere utilizzate per l'attività di atletica». 

«Sono anni che queste strutture, forse un tempo utilizzate anche dal vicino Istituto Tecnico Superiore "Vanvitelli - Stracca - Angelini", versano in queste condizioni- continua la nota- con il passare del tempo la situazione non è certo migliorata. Ogni tanto, quasi sempre in ritardo, viene curato il verde, ma degli arredi non se ne occupa nessuno. É solo uno dei tanti spazi pubblici lasciati in stato di degrado nei quartieri nuovi, nonostante le numerose segnalazioni dei cittadini e del CTP, le quali non ricevono quasi mai alcun riscontro». 

 

«Il parco è frequentato da cittadini di tutte le fasce d'età, da bambini agli anziani- conclude il movimento- anche l'asfalto della camminata presenta numerose crepe e dossi. L'inerzia di questa amministrazione è a dir poco inaccettabile su luoghi così importanti per l'aggregazione sociale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento