rotate-mobile
Cronaca Osimo

Defibrillatore distrutto: le spycam incastrano cinque giovani

La polizia locale ha visionato le telecamere di sorveglianza. Il raid è avvenuto la notte tra il 24 e il 25 dicembre

Gli agenti della polizia locale di Osimo hanno visionato le telecamere di sorveglianza per cercare di risalire ai responsabili che la notte di Natale hanno danneggiato il defibrillatore semiautomatico posizionato in via 5 Torri, all’uscita delle scale mobili collegate al Tiramisù.

A quanto si apprende le spycam mostrerebbero i volti di cinque ragazzi tra i 18 e i 20 anni che verso le 3,30 di notte sono entrati in azione provando a rubare il Dae. L’apparecchio per la defibrillazione è stato abbandonato a terra mentre il gruppetto si è dato alla fuga imboccando via Guasino. Sulla vicenda sta indagando la polizia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Defibrillatore distrutto: le spycam incastrano cinque giovani

AnconaToday è in caricamento