Cronaca

Viaggiare in bus, boom di arrivi e partenze: +130% di prenotazioni

Dopo tre anni di attività Flixbus rende noti i dati su Ancona: prenotazioni più che raddoppiate solo nell’ultimo anno. Gli anconetani preferiscono Napoli, Firenze e Roma

Un picco estivo di arrivi ad Ancona in autobus: + 65% rispetto all'estate 2017 e con un +130% generale di prenotazioni dal capoluogo regionale. Il bilancio è positivo per FlixBus che, in occasione del suo terzo anniversario nella Dorica, ha reso noti i dati del traffico «Ancona - dicono dall'azienda - è un luogo strategico di interscambio per chi vuole esplorare il Conero e le Marche in generale, ma anche per chi deve salpare alla volta di Croazia e Grecia».

Tra giugno e agosto si sono registrati molti arrivi da Napoli, Bologna e Roma, in testa tra le città di origine dei turisti, ed entrano in top 10 l’aeroporto di Fiumicino e Pescara. Buoni riscontri anche presso i passeggeri esteri, con arrivi soprattutto da Monaco di Baviera (al 10° posto) e Zurigo (in 25a posizione). E gli anconetano, invece, dove vanno? Tra le mete preferite degli anconetani stravince Napoli, raggiungibile fino a cinque volte al giorno, seguita da Firenze e Roma. Il resto della top 10 è ripartito tra città d’arte come Perugia (collegata fino a quattro volte al giorno) e altre grandi città italiane ed estere come Milano e Monaco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggiare in bus, boom di arrivi e partenze: +130% di prenotazioni

AnconaToday è in caricamento