Viaggiare in bus, boom di arrivi e partenze: +130% di prenotazioni

Dopo tre anni di attività Flixbus rende noti i dati su Ancona: prenotazioni più che raddoppiate solo nell’ultimo anno. Gli anconetani preferiscono Napoli, Firenze e Roma

Un picco estivo di arrivi ad Ancona in autobus: + 65% rispetto all'estate 2017 e con un +130% generale di prenotazioni dal capoluogo regionale. Il bilancio è positivo per FlixBus che, in occasione del suo terzo anniversario nella Dorica, ha reso noti i dati del traffico «Ancona - dicono dall'azienda - è un luogo strategico di interscambio per chi vuole esplorare il Conero e le Marche in generale, ma anche per chi deve salpare alla volta di Croazia e Grecia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra giugno e agosto si sono registrati molti arrivi da Napoli, Bologna e Roma, in testa tra le città di origine dei turisti, ed entrano in top 10 l’aeroporto di Fiumicino e Pescara. Buoni riscontri anche presso i passeggeri esteri, con arrivi soprattutto da Monaco di Baviera (al 10° posto) e Zurigo (in 25a posizione). E gli anconetano, invece, dove vanno? Tra le mete preferite degli anconetani stravince Napoli, raggiungibile fino a cinque volte al giorno, seguita da Firenze e Roma. Il resto della top 10 è ripartito tra città d’arte come Perugia (collegata fino a quattro volte al giorno) e altre grandi città italiane ed estere come Milano e Monaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento