Morti Bianche: nelle Marche decessi in aumento rispetto al 2010

I numeri sono stati resi noti dal rapporto annuale dell'Inail, che spiega anche come la metà dei decessi sia riconducibile a incidenti stradali nel tragitto casa-lavoro e viceversa

Nonostante il dato nazionale delle morti sul lavoro sia in calo (-5,4% nel 2011) nelle Marche si registra una triste controtendenza: sono infatti quasi raddoppiate - dalle 27 del 2010 alle 46 dello scorso anno - le cosiddette "morti bianche". I numeri sono stati resi noti dal rapporto annuale dell'Inail, che spiega anche come la metà dei decessi sia riconducibile a incidenti stradali nel tragitto casa-lavoro e viceversa.

Meglio, invece, sul fronte degli infortuni sul lavoro, che sono diminuiti del 7,6%, contro il -6,6% nazionale: da 25.183 casi del 2010 a 23.278. In aumento le malattie professionali, da 2.690 casi a 3.259 (+21,2%).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: ANSA
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento