rotate-mobile
Cronaca

Creano scompiglio sugli spalti, Daspo per due tifosi della Vis Pesaro

La partita di calcio risale allo scorso 28 gennaio giocata al Del Conero tra l'U.S. Ancona e la Vis Pesaro

ANCONA- Daspo per due tifosi della Vis Pesaro che lo scorso 28 gennaio 2023, durante la partita di calcio con l’U.S. Ancona allo stadio Del Conero, hanno creato scompiglio sugli spalti con condotte pericolose per l’ordine e la sicurezza pubblica. I due, entrambi italiani residenti nella provincia di Pesaro e Urbino, 46 anni uno, 57 l’altro, con i provvedimenti firmati dal Questore di Ancona Cesare Capocasa, non potranno più accedere sul territorio nazionale a manifestazioni sportive di calcio di qualsiasi categoria. Il primo non potrà farlo per cinque anni in quanto già gravato da già precedenti, l'altro per un anno. Durante la partita al Del Conero il 46enne, seduto nel settore destinato alla tifoseria ospite, ha acceso artifizi pirotecnici creando concreto pericolo per l’incolumità degli altri spettatori. L’altro tifoso invece, a seguito di un’azione di gioco non andata a buon fine, con un moto di stizza ha calciato violentemente un seggiolino del settore ospiti, danneggiandolo. Grazie alle immagini registrate ed estrapolate dalla Polizia Scientifica i due tifosi sono stati identificati e deferiti dal personale della Digos alla Procura della Repubblica di Ancona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Creano scompiglio sugli spalti, Daspo per due tifosi della Vis Pesaro

AnconaToday è in caricamento