Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Stazione / Piazza Rosselli

Ubriaco infastidisce i passeggeri, scatta il Daspo: esilio a tempo dalla stazione

Punito un 29enne annebbiato dall'alcol. Il bilancio settimanale della Polfer: nei guai un ladro che ha tentato di rubare l'incasso delle biglietterie

Via dalla stazione di Ancona per 48 ore. Un nuovo Daspo urbano è stato emesso dalla Polizia Ferroviaria all’indirizzo di un 29enne polacco che, palesemente ubriaco, infastidiva le persone all’interno dello scalo dorico. L’uomo non potrà tornare nella stazione per 48 ore e dovrà inoltre pagare una multa. 

E’ di 1474 identificati, un denunciato, 278 servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie e di scorta a bordo di treni viaggiatori, 154 convogli scortati e 7 contravvenzioni il bilancio settimanale dell’attività del Compartimento Polfer Marche-Umbria-Abruzzo.

La squadra di polizia giudiziaria ha denunciato un cittadino pakistano che a Natale aveva tentato di rubare l’incasso della biglietteria automatica della stazione di Civitanova. Gli agenti sono risaliti all’identità dell’uomo grazie a un’attività di indagine che ha unito conoscenza del territorio e tecnologia: infatti l’autore del furto, che in passato aveva già commesso reati della stessa natura, è stato riconosciuto grazie alle immagini delle telecamere presenti nello scalo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco infastidisce i passeggeri, scatta il Daspo: esilio a tempo dalla stazione

AnconaToday è in caricamento