Tromba d'aria a Minonna: arrivate oltre una settantina di segnalazioni

Sono circa una settantina i cittadini del quartiere Minonna di Jesi che si sono presentati alla scuola Casali Santa di via Musone 3 per compilare i moduli di segnalazione dei danni subiti

Sono già circa una settantina i cittadini del quartiere Minonna che si sono presentati alla scuola Casali Santa di via Musone 3 per compilare e consegnare i modelli di segnalazione dei danni subiti a causa della tromba d'aria di sabato scorso. Riguardano, per la quasi totalità, danni ad abitazioni od autoveicoli.

La scuola Casali Santa resterà aperta fino a giovedì (orario 9-13 e 15-19) con il personale comunale di protezione civile a disposizione per raccogliere le segnalazioni dei cittadini e fornire   informazioni. Presenti anche i volontari dell'associazione carabinieri “Leone Rampante” e del Nucleo CB-OM , preziosi nella loro attività di supporto fin dall'inizio dell'emergenza.
Le segnalazioni raccolte saranno poi verificate in Comune che rendiconterà il tutto alla Regione Marche con l'obiettivo di ottenere rimborsi attraverso l'apposito fondo nazionale. Contatti in tal senso ci sono già stati tra il sindaco Massimo Bacci ed il direttore del dipartimento di protezione civile della Regione Marche Roberto Oreficini. 
A Minonna la situazione sta tornando intanto alla normalità. Le coperture ed i tetti sono stati messi in sicurezza, gli interventi sugli alberi danneggiati o pericolanti sono state completati. Jesiservizi provvederà presto a portare vie gli ultimi residui di piante e potature.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento