Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Castelfidardo: custode uccide la moglie e poi si toglie la vita

Due persone prive di vita sono state trovate nel tardo pomeriggio di sabato all'interno di una abitazione adiacente ad una ditta di Montecamillone, a Castelfidardo

Due persone prive di vita sono state trovate nel tardo pomeriggio di sabato all'interno di una abitazione adiacente ad una ditta di Montecamillone, a Castelfidardo. Si tratta del custode dell'azienda, Diego Allori, 62 anni, e della moglie Stefania Malavolta, 45 anni. A ritrovare i due corpi sarebbe stata la figlia la 24enne della coppia.

Secondo quanto si apprende l'uomo avrebbe ferito la moglie con diversi colpi di coltello e poi l'avrebbe strangolata con il tubo della doccia, lasciando il corpo nella vasca da bagno. Quindi il custode si è tolto la vita impiccandosi nella hall della ditta. La dinamica della vicenda è ancora da chiarire, ma sembra che i due abbiano avuto un violento litigio, cominciato nella cucina e terminato in tragedia nel bagno.

Sul posto i carabinieri di Ancona e Osimo e il pm Irene Bilotta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfidardo: custode uccide la moglie e poi si toglie la vita

AnconaToday è in caricamento