Cronaca

Addio Fabio, storico dirigente di calcio: una vita dedicata al club del suo paese

Cupramontana piange Venanzoni, aveva 73 anni. Il commosso ricordo del presidente Terzo Capogrossi: «Sei stato un maestro per tutti noi»

Fabio Venanzoni, storico segretario dell'Asd Cupramontana

Una comunità intera piange Fabio Venanzoni, storico segretario dell’Asd Cupramontana G.Ippoliti, la principale società calcistica del paese. Si è spento a 73 anni dopo aver lottato contro una spietata malattia.

«Nel clima di preoccupazione e smarrimento che tutti noi stiamo vivendo, la notizia della scomparsa del caro Fabio ci colpisce e addolora ancora più profondamente» dice Terzo Capogrossi, presidente del club. 
Segretario storico dell’Asd Cupramontana, Venanzoni ha rappresentato un punto di riferimento dell’associazione, ma non solo. Animato da una grande passione per il calcio, è stato arbitro, cronista sportivo e dirigente della società per circa quarant’anni. Uomo di grande competenza ha svolto il suo incarico con impegno e dedizione.

«Prodigo di consigli ci ha sempre sostenuti, rivelando spirito di collaborazione e un forte carisma: è stato un maestro per tutti noi, ma prima ancora un grande amico - ricorda Capogrossi -. Tutti noi, i dirigenti, la prima squadra e tutto il settore giovanile, ci stringiamo affettuosamente alla moglie Laura e alla figlia Linda. Ti sentiremo sempre vicino, ciao Fabio». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio Fabio, storico dirigente di calcio: una vita dedicata al club del suo paese

AnconaToday è in caricamento