Rubano un postamat e prelevano dallo sportello, denunciate madre e figlia

La coppia era riuscita ad entrare nell'appartamento dell'anziano, un 74enne di Cupramontana, approfittando delle chiavi lasciate sul portone di casa. Denunciate

Un Postamat

CUPRAMONTANA - Prima rubano un Postamat ad un anziano di 74 anni, poi corrono allo sportello e prelevano 600 euro dal conto dell'uomo. E' questo quanto successo nei primi giorni di febbraio. Concluse le indagini i Carabinieri hanno denunciato due donne, madre e figlia.

La coppia era riuscita ad entrare nell'appartamento dell'anziano, P.G., 74enne di Cupramontana, approfittando delle chiavi lasciate sul portone di casa. Dopo essere entrate madre e figlia avevano rubato la tessera Postamat e 200 euro in contanti. Poi si erano dirette al dispositivo ATM dell'Ufficio postale di Pianello, riuscendo a prelevare 600 euro. Intanto la vittima si era accorta del furto ma non era riuscita a bloccare in tempo la tessera. Le indagini svolte dai Carabinieri hanno portato ad identificare le due donne, B.P. 54enne e B.R., 26enne, di Montemarciano, che sono state denunciate per ricettazione e prelievo indebito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Maxi parcheggio e luminarie: tutto pronto a Vallemiano, l’Eurospin apre i battenti 

Torna su
AnconaToday è in caricamento