Cuoco-stalker condannato dal giudice: paghi o finirà in carcere

Dovrà pagare le spese e il risarcimento danni per 8mila euro entro un anno all'ex convivente, una 42enne con cui conviveva a Senigallia, altrimenti dovrà scontare una pena di un anno e 3 mesi di detenzione

Dovrà pagare le spese e il risarcimento danni  - 8 mila euro in totale – entro un anno all'ex convivente, una donna italiana di 42 anni, altrimenti dovrà scontare una pena di un anno e 3 mesi di detenzione.

Così ha stabilito il giudice monocratico di Ancona nei confronti di G. C., 28 anni, cuoco argentino, responsabile di molestie e violenza privata nei confronti della sua ex partner, con la quale conviveva a Senigallia.

L'uomo attualmente vive all'estero.

Fonte: ANSA  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento