Cultura, venerdì presidi dei sindacati in tutta Italia: iniziative anche ad Ancona

Il 30 ottobre tutti i lavoratori dello spettacolo sono chiamati alla protesta, in diverse città, alle quali se ne aggiungeranno altre appena arriveranno le autorizzazioni delle questure, a cominciare da Firenze

La manifestazione a Milano

Ci sarà anche il movimento 'Bauli In Piazza' alla manifestazione promossa dalle Federazioni nazionali di Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil, del prossimo 30 ottobre. È quanto si legge sulla pagina social del movimento nato nelle scorse settimane.

«Riteniamo che qualsiasi iniziativa utile ad evidenziare il diritto al lavoro, i diritti dei lavoratori dello spettacolo, unitamente al riconoscimento della loro dignita' professionale- si legge- costituiscano un passo in avanti importante verso il nostro riconoscimento. La manifestazione in piazza, 'L'assenza spettacolare', è supportata da Slc Cgil Nazionale, Segreteria Nazionale FISTel - CISL, Uilcom Nazionale Uil. Il 30 ottobre tutti i lavoratori dello spettacolo sono chiamati alla protesta, in diverse città, alle quali se ne aggiungeranno altre appena arriveranno le autorizzazioni delle questure, a cominciare da Firenze».

Queste le città coinvolte: Bologna: ore 10, Piazza Roosevelt Torino: ore 10, Piazza Castello Milano: ore 10, Piazza della Scala Venezia: ore 10.30, Palazzo Ferro Fini Roma: ore 10, Piazza Montecitorio Perugia: ore 10, Piazza Italia Ancona: ore 10, Corso Prefettura Cagliari: ore 9.30, Piazza Palazzo Napoli: ore 10, Piazza Del Gesu' Bari: ore 10.30 Piazza Prefettura

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento