Animali: “cucciolo” di tartaruga salvato in mare da un rimorchiatore

L'esemplare, di circa 20 cm di diametro, è stato successivamente affidato dalla Guardia Costiera al personale specializzato della Fondazione Cetacei di Riccione per le cure del caso

Un giovane esemplare di tartaruga marina  è stato consegnato nel corso della mattinata odierna al personale della Guardia Costiera di Ancona.
Recuperato in mare in evidente difficoltà da un rimorchiatore in attività presso le strutture API l’esemplare, di circa 20 cm di diametro, è stato successivamente affidato dalla Guardia Costiera al personale specializzato della Fondazione Cetacei di Riccione per le cure del caso.

Grazie al protocollo d’intesa sottoscritto tra la Regione Marche e la Direzione Marittima di Ancona ai fini della salvaguardia della tartaruga marina, sono sempre più frequenti i casi di salvataggio e recupero  di esemplari spiaggiatisi a terra, a seguito di incidenti,  o rinvenuti in mare in cattive condizioni di salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

Torna su
AnconaToday è in caricamento