Uccise per gelosia in stazione: condannato a 16 anni e 8 mesi

E' stato condannato a sedici anni e otto mesi Stefano Ucciero, l'agente letterario residente a Jesi che il 13 ottobre dello scorso anno uccise Alessandro Porrovecchio

E' stato condannato a 16 anni e 8 mesi Stefano Ucciero, il 55enne che il 12 ottobre scorso uccise con una coltellata Stefano Porrovecchio, nuovo compagno di sua moglie.

Il delitto avvenne sul primo binario della stazione
di Bologna, dove i due amanti si erano dati appuntamento. Il gup Alberto Ziroldi, ha ritenuto le attenuanti generiche equivalenti all'aggravante della premeditazione ed ha fissato la pena a 16 anni e 8 mesi, compreso lo sconto di un terzo per il rito abbreviato. 
L'accusa aveva invece chiesto l'ergastolo mentre la difesa riteneva che la premeditazione fosse inesistente.

Oltre alla condanna il giudice ha riconosciuto alle due figlie di Porrovecchio 282.000 euro a testa, 200.000 ai genitori e 100.000 alla sorella.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento